Monti industria legnami SRL

SEgheria e commercio legnami di conifera e semilavorati

Correvano gli anni alla fine dell’800 quando Valentino Monti cominciò l’attività di imprenditore nel settore edile e della falegnameria. La prima testimonianza scritta risale esattamente al 1893.
contattaci subito

Monti industria legnami SRL

SEgheria e commercio legnami di conifera e semilavorati

Ci contraddistingue una lavorazione precisa ed un’accurata selezione qualitativa. Possiamo fornire sia il classico tavolame molto apprezzato , che il giuntato a pettine monolista pronto per essere utilizzato nei vari processi di produzione automatizzati.
i nostri prodotti

Monti industria legnami SRL

SEgheria e commercio legnami di conifera e semilavorati

L’approvvigionamento dei tronchi avviene solamente dalle nostre valli, sia del Cadore che del Comelico. La specie che lavoriamo maggiormente è l’abete. Oltre all’abete, anche piccoli lotti di larice e di pino vengono messi in lavorazione.
gallery

PERCHÉ SCEGLIERCI

001
certificato
pefc

Tra i nostri obiettivi c’è la salvaguardia delle foreste, per questo motivo siamo certificati PEFC™ (Programme for the Endorsement of Forest Certification schemes) dal 2007.Il PEFC™ è un’organizzazione internazionale indipendente, non-profit, non governativa, fondata nel 1999 che promuove la gestione sostenibile delle foreste mediante la certificazione di terze parti.
Con un sistema molto rigoroso il PEFC™ provvede ad assicurare l’acquirente che il meccanismo della gestione sostenibile delle foreste venga applicato a tutti i nostri prodotti. La catena di (Chain of Custody) dei nostri prodotti viene garantita da primario Ente certificatore specializzato in prodotti legnosi.

002
tecnlogia
e innovazione

· Vollgatter che ci permette una segagione precisissima degli spessori delle tavole.
· Circa 5000 m2 di superficie coperta per il solo stoccaggio del materiale.
· Un impianto a biomassa per la produzione dell’energia termica.
· Essiccatoi aggiornati che ci permettono di essiccare il materiale in modo preciso ed affidabile anche per legname che necessita di certificati fitosanitari ISPM-15.
· Modernissimo Scanner per il riconoscimento dei difetti composto di 4 telecamere bianco/nero e 4 telecamere a colori. Ciascuna telecamera scatta 2000 fotogrammi al secondo per la massima definizione dell’immagine. A tal proposito nel 2012 siamo stati la 4. azienda al mondo e la 1. Italia a dotarsi di quest’ultima generazione
di scanner.
· Sempre nel 2012 abbiamo sostituito l’impianto di giuntatura (finger-jointed) del 2000 ad una fresa e banco girevole, con uno di ultima generazione (gruppo WEINIG) a doppia fresa ad alto rendimento e maggiore qualità di fresata .

003
certificato
ISPM-15  HT-FitOK

La globalizzazione dei mercati degli ultimi anni ha portato all’intensificarsi degli scambi commerciali fra i vari Paesi. Talvolta il materiale da imballaggio in legno ha rappresentato un canale di introduzione e diffusione degli organismi nocivi. Per diminuire il rischio di possibili infestazioni abbiamo introdotto alcune misure fitosanitarie per evitare possibili impatti economici ed ambientali sul patrimonio forestale mondiale. Il trattamento prima della spedizione è la misura fitosanitaria individuata dall’IPPC ed è la base su cui si fonda lo Standard internazionale ISPM-15. In breve questo Standard prevede che gli imballaggi di legno grezzo debbano essere trattati (noi eseguiamo il trattamento termico - HT e non di fumigazione con bromuro di metile - MB) e, successivamente, certificati con il marchio IPPC/FAO qui sopra.

Tecnologia e tradizione nella lavorazione del legno sono unite da un unico obbiettivo: la soddisfazione del cliente. Per ottenere ciò, rinnoviamo continuamente i nostri prodotti ed il nostro know-how nel rispetto degli usi tramandati da secoli.

Auronzo di Cadore in provincia di Belluno (Veneto).

L’immagine qui sopra ritrae l’attuale trave di colmo proprio della casa che fu di Valentino Monti e dove vi abitano tutt’ora alcuni discendenti di 3°, 4° e 5° grado. Come si può notare, vi è incisa la data della posa del tetto: 3 luglio 1895. Le lettere VM finali stavano ad indicare le iniziali di Valentino Monti.Nelle nostre zone sono state mantenute vive molte tradizioni secolari, tra le quali i “segni famigliari” per identificare le proprietà. Le lettere VM indicano tutt’ora le proprietà soprattutto boschive proprio dei discendenti di Valentino Monti. L’attività di lavorazione legnami, che già era presente, comincia ad acquisire notevole importanza quando negli anni ’30 viene acquistata la confinante segheria
di proprietà della famiglia Feltrinelli.

I NOSTRI PARTER
ewd esterer
kohlbach group
nardi international
cursal s.r.l.
weinig group
woodeye ivab scanner
nardi international
cursal s.r.l.